Benessere Personale

8 buoni motivi per promuovere l’attività fisica tra i dipendenti

7 mar 2018
Data ultimo aggiornamento 1 giu 2023

L’attività fisica è un elemento fondamentale per il nostro benessere, ma spesso viene trascurata per impegni lavorativi. Considerato quanto è importante per la salute di ognuno di noi, vale la pena soffermarsi su quanto sia utile praticare sport nel luogo in cui molti di noi passano la maggior parte del proprio tempo: il posto di lavoro.

Ci sono molte cose che i datori di lavoro possono fare e già fanno per suggerire uno stile di vita sano, dall’invogliare i dipendenti ad andare al lavoro in bicicletta piuttosto che proporre un menù aziendale studiato con un nutrizionista. E per chi ancora non fosse convinto, ecco 8 buoni motivi per promuovere l’attività fisica in ufficio!

  1. Riduce problemi legati al cuore e malattie neurologiche

Un’attività fisica giornaliera può ridurre il rischio di Alzheimer e declino cognitivo ad ogni età, anche in persone oltre gli 80 anni, come testimonia uno studio dell’istituto di ricerca neurologica della Rush University Medical Center. I risultati di questo studio indicano che tutti i tipi di attività fisica, incluse attività come cucinare, lavare i piatti e pulire sono associate con un ridotto rischio di Alzheimer.

2. Migliora l’umore

Quando pratichiamo esercizio fisico il nostro cervello rilascia endorfine, un particolare ormone che agisce in modo simile ad un antidepressivo, e ci fa sentire più sereni e rilassati. Un recente studio dei ricercatori Smits e Otto ha mostrato che l’esercizio fisico è un efficace trattamento per depressioni di lieve entità. Un pessimo umore non deve essere più un ostacolo all’esercizio, ma la vera spinta per invogliarci a praticarlo!

3. Aumenta l’energia

Fare attività fisica aiuta il tuo organismo a trasportare ossigeno e nutrienti ai tuoi tessuti e aiuta il tuo sistema cardiovascolare a lavorare più efficacemente. E quando il tuo cuore e i tuoi polmoni lavorano più efficacemente avrai anche più energia per svolgere i tuoi lavori giornalieri.

4. Riduce lo stress e l’ansia

Per le persone con disturbi d’ansia, l’esercizio riduce le alterazioni fisiologiche associate alla paura come il battito cardiaco accelerato e la respirazione più rapida.

5. Aumenta la produttività

Uno studio presentato dall’American College of Sports Medicine, ad esempio, ha rivelato che chi spende 30-60 minuti facendo attività fisica, durante l’ora di pranzo, fa registrare un incremento produttivo del 15%. Il 60% dei lavoratori dichiara che le loro capacità di organizzazione del tempo, le loro prestazioni intellettive e le capacità di rispettare le scadenze migliorano nel giorno in cui si sono allenati. Questi stessi dipendenti erano meno portati a soffrire di cali d’attenzione dopo l’esercizio fisico, e il loro umore è risultato migliore.
Al sondaggio hanno partecipato anche lavoratori italiani di età compresa tra i 18 e i 65 anni, impiegati per un minimo di 24 ore a settimana. Gli italiani risulterebbero in particolare i più attenti al benessere psicofisico: per il 91% dei nostri intervistati, infatti, la formula giusta per ottenere uno stile di vita salutare è data, oltre che dal corretto equilibrio tra vita professionale e personale, anche dalla pratica costante di attività fisica. E ben il 78% dei dipendenti italiani, contro il 70% della media globale, rende di più in ufficio proprio grazie allo sport.

6. Stimola la creatività

Quando camminiamo immersi nella natura, la nostra capacità creativa aumenta del 50%. Camminare nel verde è davvero benefico per il cervello, così come lo sono lo staccare la spina dalle attività quotidiane e il fare movimento. La natura, secondo gli esperti, gioca un ruolo fondamentale nel nostro modo di pensare e di comportarci. Il cervello si riposa e si prepara a dare vita a nuovi processi di pensiero creativo.

7. Riduce le assenze per malattia

Se sono in buona salute, i lavoratori che praticano sport tendono a prendersi meno giorni di malattia e mettono molta più energia in quello che fanno. Uno studio pubblicato sul Journal of Occupational & Environmental Medicine ha mostrato come, con sole 2,5 ore di esercizio a settimana, ci sia stata una sensibileriduzione delle assenze. E, forse ancora più importante, i dipendenti sani e in forma sono meno inclini a prendersi quelle malattie virali che possono essere prevenute e che incombono sempre su buona parte della società in generale.

  1. Aiuta il Team Bulding

Alla fine, comunque, più che il tipo di esercizio fisico, è importante fare in modo che ci siano spazi nei quali il fitness possa essere messo in pratica. C’è un detto che recita: le coppie che sudano insieme, stanno insieme.

 

Assodato quanto sia importante praticare attività fisica sia per te che per i tuoi dipendenti se sei interessato ad avere ulteriori informazioni  ti consigliamo di leggere di più sul programma Gympass, il benefit che migliora la produttività e riduce i costi del personale con un ritorno comprovato dell’investimento.


Condividi


Gympass Editorial Team

Il team editoriale di Gympass supporta i responsabili delle risorse umane nella promozione del benessere dei loro dipendenti. I nostri studi, le analisi delle tendenze e le guide utili forniscono loro gli strumenti necessari per migliorare il benessere dei lavoratori in un mondo professionale in rapida crescita.